Chi sono


“In cucina non è possibile mentire. e non c’è neanche Dio. non potrebbe comunque aiutarvi. Una omelette o la sai fare o non la sai fare. Tagliare una cipolla, usare un tegame, tenere il passo con gli altri cuochi, rifare in continuazione, alla perfezione, i piatti che devono essere fatti, sono tutte cose che o sai fare o non sai fare. Nessuna credenziale, nessuna cazzata, nessuna bella frase o nessuna supplica cambierà le cose. La cucina è l’ultimo baluardo della meritocrazia, un mondo di assoluti.” 

Tratto da “Al Sangue” di Anthony Bourdain

Voglio cominciare così per spiegare chi sono. Non potevo scegliere frase migliore (di uno chef che merita tutta la mia stima) per rappresentare il mio pensiero, il sacrificio, la perseveranza e l’impegno che sono essenziali per riuscire in questa “ricetta”. Oltre ad una buona dose di passione.

Mi piace pensare di essere fidanzata con il mio lavoro, ne sono innamorata e come nelle grandi storie d’amore ci sono gli alti e i bassi. Fatica, sacrificio e dedizione, aspettative che a volte vengono deluse, soddisfazione e gioia nel ricevere i complimenti di chi assaggia i tuoi piatti.

Natascha Noia La Chef MobileQuesto amore è cominciato quando ero piccolina, quando di nascosto ritagliavo le ricette che trovavo sui prodotti. Nel momento della scelta della scuola superiore ho chiaramente scelto la scuola alberghiera e ho cominciato subito a lavorare i weekend e le estati. La mia voglia di imparare il più possibile da chef importanti era troppo grande, la fatica non mi spaventava, ma anzi, mi dava ancora più forza per andare avanti e continuare.
Piano piano il mio stile culinario andava definendosi. Ho sempre prediletto una cucina leggera e sana, ma allo stesso tempo gustosa. Mi piace rivisitare i piatti della tradizione culinaria in chiave moderna, alleggerendo il gusto dove serve.

Ho deciso di mettermi in proprio per uscire dagli schemi, per realizzare qualcosa a misura del cliente e potergli offrire la massima qualità dei piatti e la migliore esperienza sensoriale culinaria.

Per questi motivi ho voluto mettermi in gioco cercando di proporre qualcosa di diverso e stimolante al cliente che ama la buona cucina.

Offro servizi a domicilio per eventi e serate particolari, inoltre commercializzo prodotti di alta qualità scelti personalmente da me, come ad esempio la Pasta, l’Olio, il Caffè, le Confetture.

A tutto questo unisco la mia passione per l’insegnamento con lezioni private o per piccoli gruppi di persone.

Insegnare agli altri quello che so fare mi nutre lo spirito, mi fa amare ancora di più quello che faccio, vedere qualcuno che ha voglia di imparare e trasmettergli la passione è veramente gratificante x me.
Se posso insegnare un paio di segreti per facilitare la vita, per velocizzare i tempi o per evitare sprechi… perché non farlo?
Tutto questo sono io. Un complesso insieme di passione, sacrificio, sperimentazione, studio e ricerca.
Perché la cucina è la mia vita.